Apple aiuterà a finanziare la ricostruzione di Notre-Dame de Paris, afferma Tim Cook

Tim Cook ha twittato un impegno che Apple aiuterà a finanziare la ricostruzione di Notre-Dame de Paris, la famosa cattedrale francese che è stata devastata da un incendio la notte scorsa.

Il fuoco ha bruciato per 15 ore, distruggendo completamente il tetto del punto di riferimento di 850 anni, oltre a causare il crollo della guglia …

I vigili del fuoco hanno lavorato durante la notte per proteggere la struttura e riferiscono che l’edificio è stato salvato, anche se alcune parti sono instabili. Il governo francese ha detto che l’edificio stesso sarebbe crollato, ma per i pompieri che lo raffreddano, riferisce la BBC.

Cresce la paura che anche le famose torri della cattedrale vengano distrutte. Ma mentre un certo numero di incendi ha avuto inizio nelle torri, il viceministro degli Interni francese Laurent Nuñez ha detto che sono stati fermati con successo prima che potessero diffondersi […]

Il portavoce dei vigili del fuoco Lt-Col Gabriel Plus ha dichiarato: “L’intero tetto è stato devastato … una parte della volta è crollata, la guglia non c’è più”.

Tuttavia, avrebbe potuto essere molto peggio. Il signor Nuñez ha detto che, se i vigili del fuoco non fossero entrati nell’edificio, “senza dubbio sarebbe crollato”.
Le foto mostrano che almeno uno dei famosi rosoni rimane intatto, insieme alle finestre del coro che circondano l’area dell’altare, la croce sull’altare, il pulpito e le panche. Un certo numero di manufatti religiosi furono anche rimossi dalla cattedrale da una catena umana mentre il fuoco prendeva piede.

La BBC riporta che centinaia di milioni di euro sono già stati promessi, in quanto il governo promette di ricostruire un edificio che è servito come luogo di pellegrinaggio per i cattolici di tutto il mondo, nonché una delle maggiori attrazioni turistiche della Francia.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha promesso di ricostruire l’edificio storico proprio mentre il fuoco bruciava ancora, mentre due magnati d’affari francesi avevano promesso circa € 300 milioni ($ 339m, £ 259m) tra loro entro martedì […]

Il miliardario François-Henri Pinault, presidente e amministratore delegato del gruppo Kering che possiede i marchi di moda Gucci e Yves Saint Laurent, ha promesso 100 milioni di euro (113 milioni di sterline) per la ricostruzione di Notre-Dame, riferisce l’agenzia di stampa AFP.

Altri 200 milioni di euro sono stati promessi dalla famiglia di Bernard Arnault e dalla loro compagnia LVMH – un impero commerciale che include Louis Vuitton e Sephora – martedì mattina, secondo l’agenzia di stampa Reuters. Total, il colosso petrolifero francese, ha anche promesso 100 milioni di euro.

L’associazione benefica francese Fondation du Patrimoine lancia un appello internazionale per i fondi per la cattedrale, un sito patrimonio mondiale dell’Unesco.
Macron disse che la Francia si aspettava che la Notre-Dame fosse ricostruita.

“Ricostruiremo questa cattedrale tutti insieme ed è indubbiamente parte del destino francese e del progetto che avremo nei prossimi anni”, ha affermato Macron.

“Questo è quello che i francesi si aspettano [e] perché è ciò che la nostra storia merita”, ha aggiunto, visibilmente emozionato, definendolo una “terribile tragedia”.
Cook non ha ancora detto quanto Apple ha intenzione di donare.

Fai una domanda al Dr.A


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Web by Cooldesign