Tim Cook parla di Screen Time, privacy e molto altro nell’intervista di ABC News [Video]

Di recente, Tim Cook ha intervistato Diane Sawyer di ABC News per discutere dell’impegno di Apple nei confronti della privacy, del benessere digitale e altro ancora. Il discorso sulla funzionalità di Screen Time di iOS arriva quando Apple affronta il contraccolpo di alcuni sviluppatori di terze parti per la rimozione di alcune applicazioni di controllo parentale dall’App Store.

Parlando con ABC News , Cook ha ribadito che Apple non vuole che i clienti abusino dei loro iPhone. Invece, vuole che l’utilizzo di iPhone “arricchisca” le vite e consenta alle persone di fare cose che prima non potevano fare:

“Guadagniamo denaro se possiamo convincerti a comprare un iPhone … ma non voglio che tu usi molto il prodotto”, ha detto Cook. “Ciò che vogliamo costruire sono i prodotti … per arricchire la tua vita. … Fai qualcosa di cui non potresti fare a meno. … Questo è ciò che ci eccita. ”

Cook ha detto di essere rimasto sorpreso da quanto ha raccolto il suo telefono – “circa 200” volte al giorno. “Avrei azzeccato meno della metà” di quella cifra, ha detto.
Basandosi su questo, Cook ha spiegato che con la funzione Screen Time in iOS 12, Apple sta cercando di “dare ai genitori i controlli” quando si tratta di gestire l’utilizzo dei dispositivi da parte dei bambini. Il CEO di Apple ha notato che ci sono molti stili genitoriali diversi là fuori, e non esiste una soluzione universale per l’uso eccessivo di un dispositivo.

Cook ha anche detto che riceve email “dai genitori tutto il tempo” e che ci saranno più cose che Apple farà per aiutare i genitori in questo settore:

“Quello che stiamo cercando di fare è dare ai genitori i controlli”, ha detto. “Non esiste uno standard per i genitori, come entrambi sappiamo. Le persone hanno opinioni diverse su ciò che dovrebbe essere consentito e non “, ha detto. “Una correzione è definita in modo diverso per te, io e tutti. … Sai, quello che potrebbe essere ragionevole per me potrebbe essere totalmente irragionevole per il mio vicino. ”

“Ricevo appunti dai genitori tutto il tempo”, ha detto. “Hanno grandi idee. E sono sicuro che ci saranno più cose che faremo “.
Anche durante l’intervista, Cook ha toccato la posizione di Apple sulla privacy. Ha spiegato che le aziende che ti “rintracciano su internet” sanno molto di più su di te rispetto alla classica preoccupazione “Peeping Tom”. Cook ha ribadito che gli utenti non sono il “prodotto” di Apple e che la società “fa tesoro dei tuoi dati”.

L’executive della Apple ha detto che mentre cresceva, “una delle cose peggiori, oltre a … qualcosa come ferire qualcuno o qualcosa, era il Peeping Tom. Sai, qualcuno guarda nella finestra. Le persone che monitorano su internet sanno molto di più su di te che se qualcuno ti guarda nella tua finestra. Molto di più “, ha detto.

“Non sei il nostro prodotto”, ha detto a proposito di oltre un miliardo di consumatori che utilizzano i prodotti Apple. “I nostri prodotti sono iPhone e iPad. Facciamo tesoro dei tuoi dati. Vogliamo aiutarti, tenerlo privato e tenerlo al sicuro. Siamo dalla tua parte. ”
L’intervista di Tim Cook con ABC News arriva quando Apple affronta il contraccolpo di alcuni sviluppatori per la rimozione di applicazioni di controllo parentale di terze parti dall’App Store. Apple sostiene che la rimozione di tali app è fuori dalla privacy a causa del loro uso dei sistemi MDM, ma alcuni sviluppatori hanno contestato tale posizione .

L’intera intervista di Cook è andata in onda su ABC ieri sera, e puoi guardarla qui:

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico - Web by Cooldesign

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray