Canalys: Apple ha spedito iPhone 14,6 milioni nel Nord America durante il primo trimestre, assicurando il 40% di quote di mercato

La società di analisi Canalys è uscita oggi con un nuovo rapporto sul mercato degli smartphone in Nord America durante il primo trimestre del 2019. Secondo Canalys, le spedizioni di smartphone sono diminuite del 18% anno su anno durante il trimestre, toccando il minimo degli ultimi cinque anni. 36,4 milioni di unità.

I dati di Canalys suggeriscono che Apple ha spedito 14,6 milioni di iPhone in Nord America durante il trimestre, in calo del 19 percento anno su anno. Di quel numero, 4,5 milioni erano unità XR per iPhone, stime Canalys. A titolo di raffronto, Samsung ha registrato un aumento del 3% delle spedizioni anno su anno, mentre LG è diminuita del 24%.

Nonostante il calo anno su anno per Apple, è stato ancora in grado di assicurare il 40% di quote di mercato nel Nord America. Samsung garantisce il 29,3%, mentre LG è arrivata al 14,4%.

Canalys spiega che entrando in marzo, Apple ha registrato un aumento delle vendite di iPhone XR a causa del suo crescente trade-in push. Inoltre, l’azienda afferma che gli sconti per il trasporto e la vendita al dettaglio su iPhone meno recenti come iPhone 6s e iPhone 7 hanno aiutato anche le vendite:

“Apple ha consegnato 14,6 milioni di iPhone nel primo trimestre del 2019, in calo del 19%, ma ha mantenuto una quota del 40% del mercato nordamericano. È stato supportato da sconti per corriere e vendita al dettaglio su vecchi modelli come iPhone 6s e iPhone 7, oltre al crescente utilizzo di promozioni commerciali, ma questo non è stato sufficiente a compensare il calo delle spedizioni di iPhone nel primo trimestre “.
L’analista di Canalys Research, Vincent Thielke, ha ulteriormente elaborato:

“Il calo di Apple nel primo trimestre ha seguito le spedizioni particolarmente elevate di iPhone di punta nel trimestre precedente, ma si è verificata una disconnessione tra gli ordini dei canali e la domanda dei consumatori, che ha causato alle prime spedizioni nel primo trimestre una sfida per Apple. Passando a marzo, abbiamo assistito a un aumento delle spedizioni di iPhone XR, un primo segnale che queste sfide potrebbero iniziare a decollare a casa. Apple ha dimostrato quanto siano diventate importanti permute spostando il meccanismo in primo piano e al centro del suo processo di ordinazione, e ora utilizza frequentemente il prezzo netto nel suo fiore all’occhiello per iPhone “.

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico - Web by Cooldesign

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray