Mark Zuckerberg risponde alla chiamata del cofondatore di sciogliere Facebook, dice che non aiuterebbe affatto

All’inizio di questo mese, il co-fondatore di Facebook Chris Hughes ha pubblicato un articolo sul New York Times, delineando perché Facebook dovrebbe essere chiuso. Ora, Mark Zuckerberg ha risposto a quell’articolo e come ci si potrebbe aspettare, non gli piace troppo l’idea.

Nel pezzo scritto la scorsa settimana , Hughes ha detto che Facebook e Zuckerberg hanno ottenuto “un potere senza precedenti e non americano”. Le soluzioni proposte da Hughes includono la rottura di Facebook e l’istituzione di una forte supervisione governativa.

Come notato da CNBC , Zuckerberg ha parlato dei commenti di Hughes durante un’intervista con l’emittente francese France 2.L’amministratore delegato di Facebook ha detto che la sua reazione principale alla proposta di Hughes è che “quello che sta proponendo non farà nulla per aiutare”.

Zuckerberg ha proseguito sostenendo che l’immensa dimensione e il potere di Facebook sono effettivamente buoni per gli utenti se “tieni alla democrazia e alle elezioni”. In particolare, ha notato che Facebook ha speso “miliardi di dollari l’anno” su strumenti per combattere le interferenze elettorali:

“Se quello che ti interessa è la democrazia e le elezioni, allora vuoi che un’azienda come noi investa miliardi di dollari all’anno, come noi, nella costruzione di strumenti davvero avanzati per combattere le interferenze elettorali.

Il nostro budget per la sicurezza quest’anno è più grande di tutte le entrate della nostra azienda quando siamo andati in pubblico all’inizio di questo decennio. Molto di ciò è perché siamo stati in grado di costruire un business di successo che ora può supportarlo “.
Nonostante le affermazioni di Zuckerberg, Facebook sta affrontando un maggiore controllo da parte delle autorità di regolamentazione. Il social network è attualmente in trattative con la Federal Trade Commission sullo scandalo dei dati di Cambridge Analytica. Si prevede che Facebook subirà una multa tra $ 3 miliardi e $ 5 miliardi . Attraverso l’accordo, lo stesso Zuckerberg potrebbe essere ritenuto responsabile per la privacy della privacy di Facebook in futuro.

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico - Web by Cooldesign

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray