Google elimina i telefoni Huawei dai futuri aggiornamenti di Android

La mossa segue l’ordine esecutivo del presidente Trump che effettivamente vieta Huawei negli Stati Uniti. Secondo quanto riferito, i produttori di chip smetteranno di vendere anche a Huawei.

Google ha sospeso il business con Huawei che non è coperto da licenze open source, ha riferito la Reuters domenica, in seguito alla decisione dell’amministrazione Trump di vietare effettivamente la società cinese negli Stati Uniti.

Huawei sta perdendo gli aggiornamenti del sistema operativo Android , ha detto a Reuters una fonte vicina all’argomento, ei telefoni imminenti di Huawei fuori dalla Cina non potranno più accedere a app e servizi come Gmail e Google Play. Google  non offrirà più supporto tecnico a  Huawei , ha detto la fonte a Reuters.

“Stiamo rispettando l’ordine e rivedendo le implicazioni.Per gli utenti dei nostri servizi, Google Play e le protezioni di sicurezza di Google Play Protect continueranno a funzionare su dispositivi Huawei esistenti”, ha detto Google in un comunicato inviato via email a CNET domenica notte.

I produttori di chip Intel, Qualcomm, Xilinx e Broadcom stanno anche rispondendo al divieto dell’amministrazione Trump, dicendo ai propri dipendenti che non forniranno Huawei fino a nuovo avviso, Bloomberg ha riferito domenica, citando fonti anonime. Anche la tedesca Infineon ha cessato le consegne, secondo Nikkei.

“Siamo a conoscenza dell’ordine di diniego emesso dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti nei confronti di Huawei e stiamo collaborando”, ha detto un portavoce di Xilinx via email, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

La scorsa settimana, il presidente Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo che dichiara le minacce internazionali avversarie alle reti di comunicazione, tecnologia e servizi un’emergenza nazionale. L’ordine mette limiti al coinvolgimento estero nelle reti di carrier della nazione . Con una mossa parallela, il Dipartimento del Commercio aggiunse Huawei alla sua lista nera commerciale .

La preoccupazione principale è stata l’intimità di Huawei con il governo cinese e teme che le sue attrezzature possano essere utilizzate per spiare altri paesi e aziende. Huawei ha ripetutamente negato che i suoi prodotti rappresentino una minaccia per la sicurezza.

Il produttore di dispositivi mobili giganti e di telecomunicazioni avrà comunque accesso alla versione di Android disponibile tramite licenze open source.

Huawei ha notato lunedì in una dichiarazione inviata per posta elettronica che la società ha “contribuito in modo sostanziale allo sviluppo e alla crescita di Android in tutto il mondo”.

“Come uno dei principali partner globali di Android, abbiamo lavorato a stretto contatto con la loro piattaforma open source per sviluppare un ecosistema che ha avvantaggiato sia gli utenti che l’industria”, ha affermato la società. “Huawei continuerà a fornire aggiornamenti di sicurezza e servizi post-vendita a tutti gli smartphone e tablet Huawei e Honor esistenti, coprendo quelli che sono stati venduti e che sono ancora disponibili a livello globale”.

La reazione immediata di Huawei la scorsa settimana all’ordine esecutivo è stata un’affermazione che avrebbe danneggiato il lancio di 5G negli Stati Uniti , secondo Reuters, ma il CEO di Huawei Ren Zhengfei ha riconosciuto sabato che la crescita della sua azienda ” potrebbe rallentare, ma solo leggermente “. azione del governo.

 

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray
× Contattaci su WhatsApp!