Apple si difende dalle richieste monopolistiche di App Store nella nuova pagina web

Dopo che la Corte Suprema degli Stati Uniti ha dato il via libera a una causa antitrust contro Apple per quanto riguarda le pratiche di App Store, Apple ha risposto con una breve dichiarazione . Ora lo ha ampliato con una nuova pagina Web intitolata  App Store Principles and Practices.

L’azienda prende una linea piuttosto forte, affermando che mentre accoglie la concorrenza, deve anche proteggere i propri clienti.

È il nostro negozio E ci assumiamo la responsabilità per questo …

La pagina web si apre spiegando gli obiettivi gemelli di Apple per la piattaforma e continua a spiegare le protezioni che l’azienda sceglie di mettere in atto.

Abbiamo creato l’App Store con due obiettivi in ??mente: essere un luogo sicuro e affidabile per i clienti per scoprire e scaricare app e una grande opportunità di business per tutti gli sviluppatori […]

Crediamo che ciò che è nel nostro negozio dice molto su chi siamo. Sosteniamo fortemente tutti i punti di vista rappresentati sull’App Store. Ma adottiamo anche le misure necessarie per garantire che le app rispettino gli utenti con opinioni divergenti e rifiutino app per contenuti o comportamenti che riteniamo superati, specialmente quando mettono a rischio i minori. Ad esempio, vietiamo rigorosamente qualsiasi app che presenti materiale pornografico, riferimenti discriminatori, torture e abusi o qualsiasi altra cosa con un gusto eccezionalmente scarso.

Abbiamo creato le linee guida per la revisione di App Store per fornire indicazioni chiare agli sviluppatori sulla creazione delle migliori app per i nostri clienti. I cinque pilastri delle linee guida – Sicurezza, Performance, Business, Design e Legal – richiedono che le app offerte su App Store siano sicure, forniscano una buona esperienza utente, rispettino le nostre regole sulla privacy degli utenti, proteggano i dispositivi da malware e minacce, e utilizzare modelli di business approvati.
Dice che il “rigoroso processo di revisione” è fondamentale.

Apple condivide alcune statistiche, rilevando che esamina circa 100.000 app a settimana, di cui il 60% è approvato. Gli sviluppatori hanno la possibilità di rivedere l’app o fare appello, e Apple afferma che il team di revisione fa circa un migliaio di chiamate a settimana per aiutare gli sviluppatori a far approvare le loro app.

Apple nota inoltre che l’App Store non offre solo app a pagamento da cui prende una commissione. Esistono in realtà otto diverse categorie di app e Apple non guadagna nulla su quattro di esse:

Gratuito
Gratuito con annunci
Gratuito con beni e servizi fisici (ad esempio app per dispositivi gadget)
Reader (tutti i contenuti acquistati al di fuori dell’applicazione, ad esempio Kindle)
Ci sono altre quattro categorie in cui Apple prende una commissione:

Gratuito con acquisti in-app (commissione del 30%)
Pagato (30%)
Gratuito con abbonamento (30% anno 1, 15% successivamente)
Cross-platform (30% solo sugli acquisti effettuati all’interno dell’app)
La società sottolinea inoltre i notevoli investimenti in aziende manifatturiere per aiutare gli sviluppatori a creare app, dai compilatori e SDK alle borse di studio di Apple Developer Academy e WWDC.

Infine, fornisce esempi di app di terze parti che competono con le proprie, illustrando i concorrenti su Calendar, Camera, iCloud, Mail, Mappe, Messaggi, Apple Music, Note, Podcast, Apple TV, FaceTime e Safari.

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico - Web by Cooldesign

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray