Il boicottaggio cinese della Apple potrebbe dimezzare le vendite di iPhone nel paese, avvertono gli analisti

Gli analisti di Citi hanno avvertito che il crescente boicottaggio della Apple cinese potrebbe costare all’azienda di Cupertino circa la metà delle sue vendite di iPhone nel paese.

È il secondo terribile avvertimento che abbiamo visto sul grado in cui Apple potrebbe essere danneggiata dalla guerra commerciale della Trump con la Cina …

Goldman Sachs la scorsa settimana ha avvertito dello scenario peggiore per Apple: rappresaglia ufficiale da parte del governo cinese, che blocca le vendite di iPhone nel paese.

Lo scenario peggiore per AAPL in Cina potrebbe essere un calo del 29% dei profitti globali dell’azienda, avverte Goldman Sachs.

La banca dice che l’ intensificarsi della guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti, aggravata dal divieto dell’amministrazione Trump sulle ditte statunitensi che vendono a Huawei , significa che il governo cinese cercherà un modo per tornare in America – e Apple è un obiettivo ovvio [… ]

Gli investitori AAPL ritengono che ci sia una reale possibilità che la Cina possa vietare completamente la vendita di prodotti Apple nel paese.
Ma Citi suggerisce che le cose potrebbero essere abbastanza brutte per Apple anche senza una risposta ufficiale del governo. Abbiamo già visto un boicottaggio della Apple cineseaumentare la trazione nel paese, con segni crescenti che la guerra commerciale sta spingendo i consumatori a passare la loro fedeltà da Apple a Huawei .

Business Insider ha visto la nota di investimento in cui Citi ha tagliato le previsioni per le vendite di iPhone e ridotto il prezzo obiettivo per le azioni AAPL.

La guerra commerciale degli Stati Uniti con la Cina spingerà i cittadini cinesi ad allontanarsi da Apple e ad acquistare invece i marchi mobili nazionali, secondo una nota dell’analista […]

Gli analisti hanno predetto che il marchio di Apple è già danneggiato in Cina e che questo è un recente deterioramento. Secondo i loro calcoli, la Cina rappresenta il 18% di tutte le vendite di Apple, ma quella cifra potrebbe dimezzare grazie alla guerra commerciale.

“Stiamo riducendo in modo proattivo le vendite delle nostre unità iPhone poiché riteniamo che la situazione degli scambi tra Stati Uniti e Cina si tradurrà in un rallentamento della domanda di iPhone di Apple in Cina, in quanto i residenti cinesi spostano la preferenza di acquisto sui marchi nazionali cinesi”.

“La nostra due diligence indipendente ora mostra un desiderio di immagine di marca meno favorevole per iPhone e questo si è molto recentemente deteriorato”, hanno aggiunto.

Hanno mantenuto un rating “buy” su azioni Apple, ma hanno tagliato il target price a $ 205 da $ 220 e hanno avvertito che potrebbe scendere.
L’incertezza sul futuro di Android sui dispositivi Huawei potrebbe causare alcuni esitazioni, ma è probabile che continuino a boicottare Apple, passando invece a Samsung.

Il CEO di Huawei ha cercato di raffreddare gli animi , respingendo l’idea di qualsiasi rappresaglia ufficiale contro Apple, ma Trump finora sembra determinato a continuare ad alimentare l’incendio.

Si è ipotizzato che la Cina possa rispondere trattenendo i metalli delle terre rare , utilizzati non solo da Apple e altre società di elettronica di consumo, ma anche da appaltatori della difesa statunitensi come Lockheed Martin e BAE Systems.

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico - Web by Cooldesign

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray