I preferiti di iOS 13: ricarica intelligente, chiusura automatica di schede Safari, miglioramenti della voce di Siri in Maps, altro

Apple ha presentato ufficialmente iOS 13 ieri e abbiamo già coperto molte delle funzionalità incluse nell’aggiornamento. Dato che abbiamo trascorso più tempo con la prima beta, tuttavia, sono emersi alcuni piccoli cambiamenti. Continua a leggere mentre evidenziamo alcune delle funzionalità iOS 13 piccole ma utili.

 

Visualizzazioni di app indipendenti in CarPlay:
Oltre ai numerosi miglioramenti dell’interfaccia e altri miglioramenti apportati a CarPlay con iOS 13, Apple ha anche risolto un reclamo di lunga data. A partire da quest’anno, un’app aperta su iPhone non avrà più effetto sul display CarPlay. Ad esempio, se hai l’app Maps aperta su CarPlay, rimarrà aperta anche se l’iPhone connesso passa a un’altra app:

Un’app aperta su iPhone non influisce su ciò che è aperto sullo schermo CarPlay, quindi i passeggeri possono scegliere un brano sul dispositivo mentre il conducente può continuare a guardare Maps.
Carica della batteria intelligente:

Come prosecuzione dei suoi sforzi per migliorare la salute e la longevità della batteria dell’iPhone, Apple ha aggiunto una nuova opzione “Ricarica della batteria ottimizzata”. Apple dice che il tuo iPhone “apprenderà dalla tua routine di ricarica giornaliera in modo che possa aspettare di finire il caricamento oltre l’80% fino a quando non sarà necessario utilizzarlo.”

Per accedere a questa opzione, vai in Impostazioni> Batteria> Stato batteria e attiva la funzione “Ricarica batteria ottimizzata”. Ad esempio, durante la ricarica notturna, il tuo iPhone potrebbe attendere fino a 2 ore prima del tuo risveglio per terminare la ricarica dall’80% al 100%.

Tweak di menu AirPlay:

In iOS 13, Apple rende più facile vedere altoparlanti e TV aggiuntivi oltre al tuo iPhone e iPad. Apple ora divide il menu AirPlay in sottotitoli, interrompendo la riproduzione tra il dispositivo e i dispositivi collegati alla rete come altoparlanti, HomePods, Apple TV e altri obiettivi AirPlay.

Screenshot della pagina intera:

Quando fai uno screenshot in Safari, ora hai la possibilità di catturare l’intera pagina. Per fare ciò, fai semplicemente uno screenshot come faresti normalmente, quindi tocca l’anteprima dello screenshot che appare nell’angolo in basso a sinistra. Da lì, sposta il cursore in alto a “Pagina intera”. Ora hai un PDF salvabile dell’intera pagina web.

Idealmente, questo funzionerebbe su iOS, permettendoti di prendere screenshot estesi in qualsiasi applicazione, ma questo è un buon aggiornamento nel frattempo.

Chiudi automaticamente le schede in Safari:

Se sei il tipo di persona che accumula molte schede in Safari, iOS 13 include una nuova funzionalità elegante per te. Ora puoi fare in modo che Safari chiuda automaticamente tutte le tue schede dopo un giorno, una settimana o un mese.

Ci sono due modi per accedere a questa opzione. In Safari stesso, premi a lungo il pulsante Windows nell’angolo in basso a sinistra, seleziona “Chiudi tutte le schede” e iOS ti chiederà se desideri attivare la funzionalità di chiusura automatica delle schede. Puoi anche accedere a Impostazioni> Safari e “Chiudi schede” per visualizzare l’opzione.

Aggiornamenti delle mappe:
Apple ha presentato una serie di miglioramenti a Apple Maps, tra cui “Look Around” e numerosi miglioramenti alla qualità dei dati della mappa stessa. L’app Maps, tuttavia, offre ora nuove informazioni sui voli, inclusi i dati del terminale, i dettagli della partenza e altro ancora.

Anche se uno dei cambiamenti più interessanti è il miglioramento della guida Siri che utilizza un linguaggio più naturale:

Un linguaggio più naturale migliora l’esperienza di navigazione. Quindi, invece di dire “a 1.000 piedi, gira a sinistra”, dice Siri, “gira a sinistra al semaforo successivo”. Una navigazione migliorata ti aiuta anche a raggiungere la destinazione del punto finale, che è particolarmente importante per le grandi sale.
Gli aggiornamenti delle app sono stati spostati:

A favore di una nuova scheda Apple Arcade nell’app App Store, Apple ha riposizionato l’interfaccia per la visualizzazione degli aggiornamenti delle app. Per accedere all’elenco delle app aggiornate di recente, tocca l’icona del tuo account nell’angolo in alto a destra dell’interfaccia App Store. Quindi dovresti vedere un nuovo elenco “Aggiornato di recente” di applicazioni con registri delle modifiche.

Mentre molti utenti hanno ora gli aggiornamenti automatici delle app abilitati, questo rende più difficile trovare i registri delle modifiche e sapere cosa è stato esattamente aggiornato.

Modalità dati bassi:

Apple ha incluso una nuova modalità dati bassi in iOS 13. È possibile abilitare questa funzione andando su Impostazioni> Cellulare> Opzioni dati cellulare. Dovresti vedere un nuovo interruttore per Modalità dati bassi, che Apple dice “aiuta le app sul tuo iPhone a ridurre l’uso dei dati di rete”.

Jeremy Burge nota su Twitter che questa opzione è abilitata automaticamente quando si utilizza la funzione di hotspot personale di iOS.

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray