“I problemi di Apple in Cina non hanno una soluzione facile a breve termine”, afferma Credit Suisse

Si è parlato a lungo dei problemi di Apple in Cina , un argomento che quest’anno ha dato nuovo slancio alla società, rivelando che la diminuzione delle vendite di iPhone nel paese è stata quasi l’unica ragione per cui mancava la sua guida originale alle vacanze . L’amministratore delegato Tim Cook ha dichiarato a gennaio che le entrate in Cina sono diminuite di 4,8 miliardi di dollari anno su anno, mentre le vendite sono aumentate altrove.

Altri due analisti hanno commentato questa settimana, con Credit Suisse che assume la visione più pessimista …

Business Insider ha visto le note degli analisti.

La posizione di Apple nel mercato cinese rimane precaria, hanno riferito gli analisti di JPMorgan e Credit Suisse lunedì in relazioni separate.

JPMorgan ha tagliato il suo obiettivo di prezzo e le stime di vendita di iPhone a causa dell’incertezza macroeconomica alimentata dalla guerra commerciale USA-Cina, ma ha mantenuto il suo rating rialzista.

Il Credit Suisse ha affermato che, sebbene le vendite di iPhone in Cina a maggio siano “meno negative” degli ultimi trimestri, la competizione nella regione rimane una sfida fondamentale.

Il Credit Suisse ha dichiarato che i problemi di Apple in Cina sono triplici:

La guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina
La concorrenza da smartphone ammiraglia molto meno costosi di marchi locali
Meno di un lock-in dell’ecosistema Apple
Sono i secondi due a porre il problema più fondamentale, dice la banca.

“Guardando oltre le problematiche macro / commerciali, riteniamo che la concorrenza locale aggressiva e un minore vantaggio ecosistemico in Cina rimangano le sfide strutturali più profonde per Apple, senza una facile soluzione a breve termine”, hanno scritto gli analisti del Credit Suisse guidati da Matthew Cabral.

L’ecosistema Apple è meno importante in Cina perché tutti utilizzano WeChat, una piattaforma che ha iniziato come app di messaggistica, ma da allora è cresciuta in tutto, da un servizio di pagamento mobile a un social network. Dato che WeChat è così dominante in Cina, non importa se usi iOS o Android, come abbiamo spiegato all’inizio di quest’anno .

Gli analisti di JPMorgan concordano sul fatto che Apple affronta sfide in Cina che continuano nella prossima generazione di iPhone, ma afferma che la guerra commerciale non durerà per sempre, e Apple sta facendo guadagni in altri mercati in via di sviluppo che contribuiranno a compensare le vendite in calo in Cina.

“Il peggioramento dell’ambiente macro e il suo probabile impatto sulla spesa dei consumatori a livello globale ci sta spingendo a ridurre le stime di spedizione dell’iPhone, che in effetti riduce leggermente le prospettive degli utili a breve termine”, incluse le stime fino alla fine dell’anno, gli analisti di JPMorgan guidati da Samik Chatterjee ha scritto […]

“Troviamo le preoccupazioni degli investitori relativamente alla perdita di share di Apple in Cina un po ‘esagerate, dato il continuo calo delle spedizioni di iPhone in Cina negli ultimi anni, che Apple è stata utilizzata per navigare coerentemente sfruttando la loro forte presenza nei mercati sviluppati e APAC ex -China, “hanno scritto.

Apple stessa sembra ottimista. L’amministratore delegato Tim Cook ha recentemente affermato che la Cina difficilmente avrà come obiettivo il produttore di iPhone per azioni di rappresaglia, e l’assemblatore di iPhone Foxconn ha detto che tutti gli iPhone degli Stati Uniti potrebbero essere fabbricati fuori dalla Cina per sfuggire all’impatto del 25% delle tariffe sulle importazioni cinesi.

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico - Web by Cooldesign

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray