[Aggiornamento: Taptic Engine, Smart Frame] Tutto ciò che sappiamo su iPhone 11 e iPhone 11 Max

Siamo probabilmente a soli due mesi dall’annuncio della lineup di Apple per il 2019, incluso iPhone 11 e iPhone 11 Max. Quest’anno Apple dovrebbe presentare tre nuovi modelli di iPhone, inclusi i successori di iPhone XS e iPhone XS Max e un iPhone XR aggiornato.

Continua a leggere mentre raccogliamo tutte le voci su iPhone 11 e iPhone 11 Max.

 

Per quanto riguarda la nuova tecnologia della fotocamera dell’iPhone 11, ci sarà una nuova funzione chiamata “Smart Frame”. Questa funzione catturerà l’area intorno all’area inquadrata in immagini e video, dando all’utente la possibilità di regolare l’inquadratura o eseguire la prospettiva automatica e correzioni delle colture in post. L’area aggiuntiva verrà mantenuta per un breve periodo di tempo ed eliminata automaticamente per motivi di privacy.

Anche la fotocamera frontale per iPhone 11 verrà aggiornata quest’anno per includere il supporto per la registrazione video slo-mo a 120 frame al secondo.

I modelli di iPhone 2019 includeranno anche un nuovo motore Taptic, nome in codice haptics di salto. I dettagli qui non sono chiari, ma è probabilmente una versione più avanzata di Haptic Touch, poiché si prevede che Apple rilascerà il supporto 3D Touch. Leggi il nostro rapporto completo sulla gamma di iPhone 2019 qui .

iPhone 11 Design
In termini di design, ci si aspetta che iPhone 11 e iPhone 11 Max siano quasi identici a iPhone XS e iPhone XS Max. All’inizio di questo mese, 9to5Mac è andato in pratica con le custodie per iPhone 11 , che offrivano uno sguardo unico ad alcuni dei piccoli cambiamenti in arrivo sugli iPhone di quest’anno.

Si prevede che l’ iPhone 11 misurerà 143,9 x 71,4 x 7,8 mm, che è leggermente più grande e più spesso dell’iPhone XS a 143,6 x 70,9 x 7,7 mm. Secondo quanto riferito, l’ iPhone 11 Max misurerà 157,6 x 77,5 x 8,1 mm, rispetto all’iPhone XS Max a 157,5 x 77,4 x 7,7 mm.

Ne parleremo più in seguito, ma si prevede che la serie iPhone 11 presenterà un dorso della fotocamera riprogettato sul retro. Mentre l’urto della fotocamera dell’iPhone XS è orientato verticalmente e presenta due obiettivi, l’iPhone 11 dovrebbe presentare tre obiettivi con una nuova forma quadrata. Mentre l’urto è più ampio rispetto agli iPhone della generazione precedente, si prevede che sia leggermente più sottile.

Al fine di rendere la fotocamera il più piccolo possibile di un pugno nell’occhio, l’iPhone 11 presenterà presumibilmente un design “nuovo e unico” sul vetro posteriore, con il pannello posteriore realizzato in un unico pezzo di vetro. Secondo quanto riferito, il dosso della fotocamera a tripla lente sarà alloggiato sotto quel pezzo di vetro, il che dovrebbe aiutarlo a sembrare leggermente meno notevole. Altri rapporti hanno suggerito che l’iPhone 11 presenterà un design “vetro smerigliato” sul retro .

Un altro piccolo cambiamento è che l’interruttore di silenziamento, il pulsante laterale e i pulsanti del volume dovrebbero spostarsi leggermente. Ciò è probabilmente dovuto ai vincoli di spazio causati dalla nuova tecnologia della fotocamera. Si dice anche che l’interruttore mute abbia una forma leggermente diversa e sia orientato su e giù piuttosto che da destra a sinistra.

Leggi di più:

Rapporto: iPhone 2019 con il nuovo design del vetro posteriore, interruttore mute ridisegnato, altro
I manichini di iPhone 11 utilizzano la stampa 3D per dare un’occhiata al design di voci [Video]
Le indiscrezioni di iPhone 11 prevedono un ‘involucro di vetro smerigliato’, qualcosa che l’ammiraglia di Google è già presente
Display
I display di iPhone 11 e iPhone 11 Max di quest’anno dovrebbero rimanere invariati rispetto alla serie iPhone XS. Entrambi avranno pannelli OLED, con l’iPhone 11 che misura 5,8 pollici e l’iPhone 11 Max che misura 6,5 ??pollici. Alcune voci hanno suggerito un cambiamento nel dimensionamento degli iPhone di quest’anno, ma ciò sembra più probabile che accada il prossimo anno.

Una funzionalità di visualizzazione che potrebbe cambiare quest’anno, tuttavia, è 3D Touch. Gli analisti della catena di approvvigionamento hanno affermato che Apple eliminerà quest’anno la funzione 3D Touch sensibile alla pressione e che la prima beta di iOS 13 pone sicuramente le basi per quel cambiamento. In iOS 13, funzionalità come Peek e Pop e la schermata Azioni rapide si sono estese ai dispositivi touch non 3D, con Apple che ha standardizzato il gesto a pressione lunga per tutte le azioni contestuali.

Resta da vedere se tutti gli iPhone lasceranno cadere il 3D Touch quest’anno, ma la base per una tale mossa da parte di Apple è sicuramente lì.

Fotocamera per iPhone 11

 

 

La tecnologia della fotocamera è dove le cose si fanno interessanti per la gamma di iPhone di quest’anno. Numerosi rapporti hanno suggerito che l’iPhone 11 presenterà una nuova configurazione della fotocamera a tripla lente sul retro, che potrebbe offrire una serie di miglioramenti rispetto all’attuale design a doppia lente.

Bloomberg ha riferito che la terza fotocamera sul retro avrà un obiettivo ultra grandangolare, che consente agli utenti di scattare immagini che includono un campo visivo molto più ampio. Con una terza fotocamera, Apple potrebbe anche aumentare lo zoom ottico dell’iPhone: attualmente l’iPhone XS offre uno zoom ottico 2x, ma è possibile che quest’anno aumenti. Apple può anche utilizzare la tecnologia di visione artificiale per unire i dati di ciascuna delle tre fotocamere insieme per scattare foto più dettagliate a un livello di zoom standard

Per quanto riguarda la fotocamera frontale, secondo quanto riferito Apple aumenterà la qualità da 7 MP a 12 MP e passerà da un obiettivo a 4 elementi a un obiettivo a 5 elementi. Ciò dovrebbe offrire miglioramenti nella qualità delle foto, nell’illuminazione e altro ancora.

In termini di design, secondo quanto riferito, l’iPhone 11 utilizzerà un nuovo rivestimento per rendere “poco appariscenti” le nuove lenti ultra-grandangolari sul retro e la fotocamera frontale. e il nuovo rivestimento potrebbe rendere l’estetica della fotocamera quadrata di cui sopra un aspetto più piacevole esteticamente.

Leggi di più: 

Kuo: Apple ha aggiornato la fotocamera anteriore nel 2019 iPhone a 12 megapixel, obiettivo ultra-ampio ‘appariscente’ grazie al nuovo rivestimento
L’ultimo rapporto indica che iPhone 11 includerà tre fotocamere su alcuni modelli da 5,8 pollici e 6,5 pollici, bump quadrato della fotocamera

Energia

Quest’anno Apple continuerà a migliorare la propria tecnologia di chip mobile interna. L’iPhone 11 dovrebbe presentare il processore A13, che Apple ha iniziato a produrre all’inizio di quest’anno con il suo partner TSMC.

L’A13 è stato costruito su un processo di 7nm + e le stime suggeriscono che dovrebbe offrire notevoli miglioramenti delle prestazioni rispetto al processore A12X :

I miglioramenti delle prestazioni della CPU single-core di Apple sono stati notevolmente stabili negli ultimi anni. Se la tendenza continua, vedremo un punteggio CPU single-core di Geekbench 4 di circa 5.200. Ciò spazza via qualsiasi telefono Android e persino i laptop più sottili e leggeri.
In generale, gli esperti prevedono che il processore A13 si concentrerà sul miglioramento delle prestazioni AI integrate, al contrario della pura potenza grafica. Con Apple che aumenta la quantità di elaborazione AI integrata che completa, questo ha senso dato che l’alternativa sarebbe l’elaborazione basata su cloud.

Leggi di più:

Bloomberg: la produzione di Apple A13 prende il via, destinata a iPhone 11 e al nuovo iPhone XR in autunno
Previsioni sulle prestazioni di iPhone 11: più veloci della maggior parte dei laptop sottili e forte focus sull’intelligenza artificiale
Secondo quanto riferito, TSMC introdurrà il nuovo processo ‘N7 Pro’ a 7 nm per la produzione di chip iPhone A13 entro la fine dell’anno

Connettività

Mentre l’iPhone attualmente supporta la doppia uscita audio tramite AirPlay 2, un rapporto di Macotakara del mese scorso ha affermato che l’iPhone 11 consentirà agli utenti di inviare musica a due dispositivi Bluetooth contemporaneamente. Ciò potrebbe essere realizzato con qualcosa chiamato Dual Bluetooth Audio, che fa parte delle specifiche Bluetooth 5.

Molti flagship Android supportano già Dual Bluetooth Audio, ma l’iPhone non lo fa, nonostante i chip Bluetooth 5 siano presenti in tutti gli iPhone dal 2017. Da notare, Dual Bluetooth Audio non è adatto per giocare a configurazioni multi-room contemporaneamente a causa della sincronizzazione problemi.

Attualmente, l’iPhone supporta la connessione a più dispositivi contemporaneamente, ma devono essere di diversi tipi di dispositivo. Ad esempio, puoi connetterti al tuo Apple Watch e un paio di cuffie tramite Bluetooth contemporaneamente, ma non due paia di cuffie o un paio di cuffie e un altoparlante Bluetooth.

Da notare, iOS 13 aggiunge il supporto per l’associazione di due set di AirPods a un iPhone per l’ascolto condiviso. È possibile, tuttavia, che l’iPhone 11 lo espanda a tutti i dispositivi Bluetooth.

Quando si tratta di tecnologia di rete, non aspettarti che iPhone 11 disponga del supporto 5G. Mentre alcuni produttori di Android si stanno affrettando ad aggiungere modem 5G ai loro flagship, tutti i segnali indicano che Apple salterà quell’aggiornamento quest’anno. I rapporti hanno suggerito che Apple non lancerà un iPhone 5G fino al 2020, con Qualcomm che dovrebbe produrre modem iPhone 5G .

Leggi di più: 

Rapporto: iPhone 11 potrebbe consentire agli utenti di inviare musica a due dispositivi Bluetooth contemporaneamente
Bloomberg: Apple non ha lanciato un iPhone 5G prima del 2020
Rapporto: Apple utilizzerà i modem 5G di Qualcomm a partire dagli iPhone 2020

Batteria e ricarica

L’iPhone 11 dovrebbe supportare qualcosa chiamato ricarica wireless bilaterale. Ciò ti consentirebbe di utilizzare la parte posteriore del tuo iPhone come tappetino di ricarica. Ad esempio, potresti posizionare gli AirPods 2 sul retro dell’iPhone 11 per fornire rapidamente una batteria aggiuntiva agli AirPods. Potrebbe anche funzionare per ricaricare l’iPhone di un amico o altri dispositivi Qi.

Gli smartphone di punta Android supportano già questa funzionalità. Il Galaxy S10 di Samsung , ad esempio, include qualcosa chiamato Power Share .

Per supportare questa funzione di ricarica wireless bilaterale, l’iPhone 11 dovrebbe contenere una batteria più grande. Ming-Chi Kuo ha previsto all’inizio di quest’anno che la batteria dell’iPhone da 5,8 pollici aumenterà tra il 20 e il 25 percento e quella da 6,5 ??pollici tra il 10 e il 15 percento. Ciò significa che gli utenti saranno in grado di sfruttare la ricarica wireless bilaterale senza avere un impatto troppo grande sulla durata della batteria.

Ultimo ma non meno importante, abbiamo sentito rapporti contrastanti sul fatto che l’iPhone di quest’anno passerà o meno dal blocco di ricarica USB-A da 5 W che è stato incluso nella confezione dell’iPhone per molti anni. Più di recente, un rapporto di aprile ha suggerito che Apple includerà un blocco di ricarica da 18 W con un cavo da USB-C a Lightning con l’iPhone 11. Resta da vedere se questo si rivela vero, ma sarebbe molto- apprezzabile cambiamento.

Leggi di più:

iPhone 11 potrebbe essere in grado di caricare in modalità wireless Apple Watch e AirPods, incluso un caricabatterie USB-C più veloce
Kuo: iPhone 2019 con batterie più grandi per adattarsi alla ricarica wireless bilaterale
Denominazione e rilascio

In linea con i precedenti, Apple dovrebbe annunciare l’iPhone 11 e l’iPhone 11 Max da inizio a metà settembre, con un rilascio che seguirà a breve in seguito. Mentre ci siamo riferiti ai dispositivi come iPhone 11 e iPhone 11 Max, è possibile che Apple si attenga allo stile dei numeri romani, marchiando i dispositivi come iPhone XI e iPhone XI Max.

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray