Donald Trump afferma che gli Stati Uniti non rinunceranno alle tariffe per la produzione del nuovo Mac Pro di Apple in Cina

Apple non otterrà alcuna esenzione tariffaria sul nuovo Mac Pro, secondo un tweet del presidente .

Mentre il Mac Pro 2013 è stato prodotto negli Stati Uniti, il nuovo Mac Pro 2019 cheesegrater sarà prodotto e assemblato in Cina. È stato riferito che Apple ha chiesto all’amministrazione Trump un sollievo dalle tariffe sui componenti Mac Pro e sembra che la richiesta sia stata respinta.

Il Wall Street Journal ha precedentemente riferito che Apple ha firmato un accordo con il produttore cinese Quanta per assemblare il nuovo Mac Pro. Ovviamente, l’amministrazione Trump non ha evitato di promuovere la produzione americana. Il tweet lo chiarisce: “Fallo negli Stati Uniti, senza tariffe!”.

Apple ha fatto molto per il fatto che il Mac Pro “cestino” 2013 è stato assemblato negli Stati Uniti al momento del rilascio del prodotto nel 2013, poiché stava affrontando pressioni politiche per incoraggiare una maggiore produzione interna dei suoi prodotti. Il Mac Pro 2013 è stato prodotto in una fabbrica in Texas, ma è stato ampiamente riportato che Apple ha dovuto affrontare numerosi problemi a causa della mancanza di infrastrutture di produzione statunitensi. In uno di questi casi, il lancio di Mac Pro è stato ritardato a causa della mancanza di approvvigionamento di un singolo componente a vite.

Apple non riceverà agevolatori tariffari o riduzioni per le parti Mac Pro prodotte in Cina. Falli negli Stati Uniti, senza tariffe!

– Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 26 luglio 2019
La situazione per Apple è complicata nel presente dall’attuale guerra commerciale USA-Cina, il che significa che deve pagare tariffe pesanti sui Mac costruiti in Cina. Il Mac Pro parte da $ 6.000 e molti si aspettano che le configurazioni di fascia alta superino i $ 50.000. Una penalità fino al 25% equivale a una significativa fetta di cambiamento in termini assoluti.

Ora, non solo la richiesta di Apple di rinunciare alle tariffe sembra essere stata negata, ma ha anche portato a un pasticcio pubblico di pubbliche relazioni con il presidente che twittava sulla situazione. Apple non ha ancora annunciato i prezzi per tutto tranne che per il modello base $ 6000 Mac Pro, ma presumibilmente, la matrice dei prezzi interna sarà aumentata se la riduzione della tariffa non è effettivamente disponibile.

Il Mac Pro sarà in vendita entro la fine dell’anno in autunno.

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico - Web by Cooldesign

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray