Bloomberg: Apple aggiunge l’ID touch sotto display all’iPhone non appena l’anno prossimo, confermando l’iPhone 2020 più economico

A quanto pare Apple sta preparando un nuovo sensore di impronte digitali Touch ID integrato sotto-display “già dai suoi iPhone 2020” il prossimo autunno, secondo un rapporto di Bloomberg . Il rapporto afferma che sarebbe un’aggiunta al sistema di autenticazione e sblocco Face ID esistente, consentendo agli utenti di autenticarsi con impronte digitali o biometria del viso.

La pubblicazione afferma che la funzionalità potrebbe sfuggire al 2021. Questo fa eco a un periodo di tempo suggerito dall’analista Ming-Chi Kuo, il quale affermava che Apple avrebbe lanciato un iPhone con Touch ID e Face ID nel 2021.

 

 

Si dice che Apple abbia lavorato con i fornitori e abbia preparato prototipi funzionanti, ma non è ancora chiaro se sia in grado di produrre la tecnologia su larga scala, almeno in tempo per i telefoni di prossima generazione.

Offrire sia Touch ID che Face ID aumenterebbe la praticità e la velocità di sblocco dell’iPhone. Un utente registra le proprie impronte digitali e la firma facciale e il telefono può sbloccarsi non appena il riconoscimento ha esito positivo. Ciò significa che Touch ID può compensare i punti deboli di Face ID e viceversa.

Ad esempio, Face ID non funziona quando l’utente indossa un velo o una maschera da sci. Questi utenti potrebbero semplicemente dipendere principalmente da Touch ID. Gli utenti con condizioni della pelle come la psoriasi non saranno in grado di utilizzare gli sblocchi delle impronte digitali e quindi possono fare affidamento sul sistema Face ID.

Allo stesso modo, un utente medio a volte vuole usare il proprio telefono piatto su una scrivania. Face ID non è molto adatto a questa situazione, ma l’esistenza di Touch ID compenserebbe tale carenza. Touch ID non funziona quando le dita sono bagnate, ma Face ID non è influenzato dalla pelle bagnata.

Integrando Touch ID sotto il display, Apple può mantenere il design senza cornice della serie iPhone X migliorando al contempo l’esperienza utente complessiva.

Bloomberg avvalora anche la segnalazione dal Nikkei che Apple avrebbe lanciato una nuova low-cost iPhone modello SE-esque nella primavera del 2020. E ‘allo stesso modo descritto da Bloomberg come un iPhone 8 di design rivisto e avrebbe continuato a utilizzare un pulsante touch ID casa. La tecnologia di impronte digitali su schermo è naturalmente destinata ai modelli di punta dell’iPhone di fascia alta.

Per la serie iPhone 11 2019 annunciata la prossima settimana, si prevede che presenterà un sistema Face ID migliorato che funzionerà da più angolazioni , ma non aspettatevi nulla di drastico come l’inclusione di Touch ID. Il fascino degli iPhone 2019 è incentrato sugli aggiornamenti della fotocamera.

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico - Web by Cooldesign

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray