Schermo rotto iPhone 13: Come ripararlo

Con l'uscita di modelli sempre più aggiornati e sofisticati, Apple ha apportato diverse migliorie sotto tutti i punti di vista. Con iPhone 13, la famigerata casa produttrice è riuscita, ancora una volta, a lasciare a bocca aperta tutti i suoi fedeli clienti. Tuttavia, con il passare dei mesi sono sorte alcune delle prime problematiche.

Come con quasi tutti i suoi dispositivi, la principale riguarda proprio il suo schermo. Infatti, sembrerebbe che ci siano delle importanti complicazioni nel momento in cui il vetro si frattura ed è necessario effettuare una sostituzione. Sotto molti punti di vista le cause sembrano ancora incerte ma, nonostante i pettegolezzi, è possibile riparare al danno in modo sicuro e pratico.

Schermo rotto iPhone 13: Le possibili complicazioni

In questo articolo vogliamo trattare di un argomento di cui si sta parlando molto negli ultimi mesi: lo schermo rotto di iPhone 13. Innanzitutto, bisogna specificare che non tratteremo di tutte le problematiche che possono comparire sullo schermo di questo dispositivo. Infatti, andremo a parlare nello specifico di quelle che insorgono nel momento in cui il vetro di questo device si frattura.

Per quasi tutte le altre difficoltà, è possibile attuare delle operazioni fai da te o rivolgersi senza problemi ad un’assistenza più esperta. Al contrario, nel momento in cui si rompe lo schermo di iPhone 13 insorgono delle vere e proprie problematiche. Come si è già sentito spesso vociferare sembrerebbe che, una volta cambiato lo schermo, alcune funzionalità del tredicesimo dispositivo non sarebbero più disponibili.

In particolar modo, si parla di una delle ultime innovazioni introdotte da Apple: ossia il Face ID. La famigerata casa produttrice non si è ancora espressa in merito a tale problematica e, per questo motivo, non è chiaro cosa scateni questo bug. Tuttavia, sono in molti a sostenere che non si tratti di una conseguenza casuale, bensì di una scelta ben ponderata.

Infatti, in questo modo, si scoraggerebbero tutti i clienti ad optare per un'assistenza non originale. In particolar modo, si invitano gli acquirenti a non adoperare pezzi di ricambio non Apple. Di conseguenza, vengono scoraggiate tutte le possibili concorrenze. Tuttavia, è stato provato che, senza un personale molto qualificato, Face ID potrebbe non attivarsi anche con ricambi originali.

È consigliato cambiare da soli il proprio schermo?

Con l'introduzione dei nuovi modelli ed una fascia di device sempre più ampia, Apple ha apportato numerose migliorie a tutti i suoi dispositivi. Tuttavia, è risaputo che se si cerca il tallone d'Achille della più famosa casa produttrice al mondo, lo si trova facilmente nella qualità del suo schermo.

Nonostante le numerose modifiche effettuate, la maggior parte dell'assistenza di questi dispositivi si concentra ancora sulla riparazione del vetro. Per quasi tutti i modelli prodotti, esistono delle soluzioni fai da te che possono essere messe in pratica con più o meno difficoltà. Tuttavia, per quanto riguarda la riparazione di iPhone 13, la situazione si fa più complicata.

Infatti, come abbiamo anticipato nel paragrafo precedente, se il lavoro non viene svolto con estrema attenzione e precisione, si rischia di mettere fuori uso alcune delle funzionalità del dispositivo. In particolar modo, è possibile che il Face ID non si attivi in seguito al cambio dello schermo.

Qualora si dovesse comunque scegliere di attuare questa riparazione da soli, è importante munirsi di tutti gli strumenti necessari. Infatti, le viti adoperate e le schede inserite spesso sono fragili e di piccole dimensioni. Inoltre, se non si sceglie un pezzo di ricambio originale Apple, è necessario controllarne comunque la piena validità.

Schermo rotto iPhone 13: Contattare l'assistenza

Come abbiamo più volte ribadito nella prima parte dell'articolo, potrebbe essere necessario rivolgersi ad un'assistenza esperta. Contando il valore economico di un iPhone 13, nella maggior parte dei casi è più opportuno non ricorrere a metodi fai da te. Il rischio di non riuscire più ad attivare il Face ID è elevato ma non è l'unico.

Infatti, durante la sostituzione potrebbero insorgere ulteriori problemi a danneggiare il software del device. Per questo motivo, a meno che non si sia già molto pratici di riparazioni, è consigliato ricorrere ad un aiuto professionale. Ma come scegliere? Rivolgersi ad un Centro Apple ufficiale, nonostante la buona riuscita del lavoro, richiede un ingente spesa economica.

Per questo motivo, sono sempre di più i clienti che optano per altri luoghi in grado di risolvere questo genere di difficoltà. Tuttavia, in particolar modo per lo schermo di iPhone 13, è importante effettuare una ricerca approfondita prima di lasciare il proprio telefono nelle mani di sconosciuti. Vediamo insieme quali sono alcuni dei principali criteri da tenere in considerazione.

Il primo e più importante criterio da tenere in considerazione, in questo caso più che in altri, è il servizio che viene offerto. A causa della grande difficoltà nel ricambio dello schermo di iPhone 13, è importante optare per un centro che offra una garanzia sul lavoro svolto. Molto spesso, il problema può sembrare risolto all'apparenza ma ripresentarsi poco dopo.

Inoltre, è necessario che siano fornite delle informazioni dettagliate sui pezzi di ricambio adoperati. Infatti, una volta che si è effettuato un cambiamento presso un centro non originale non è più possibile ricorrere ad Apple. Di conseguenza, o siete coperti da una garanzia oppure vi toccherà spendere soldi ulteriormente.

Di certo, anche la questione economica ha una grande importanza al momento della scelta. Infatti, i clienti che decidono di non ricorrere ad un centro ufficiale Apple intraprendono questa opzione a casa dell'elevato listino prezzi. Quindi, è importante trovare un’assistenza che proponga un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Ad esempio, noi di Clinica iPhone richiediamo un prezzo nettamente inferiore rispetto a quello della casa produttrice. Inoltre, offriamo una garanzia di ben 6 mesi su tutti i lavori svolti e sui materiali sostituiti. In questo modo, qualsiasi problema dovesse insorgere, anche a distanza di mesi potrete contattare la nostra assistenza.

CLINICA+IPHONE™ 2009 - 2022 - CLINICA+PHONE®, il logo con la croce +®, iClinica+®, iClinic+®, CLINICA+SMARTPHONE®, CLINICA+®, ICLINICA+PHONE® INSTA BATTERY®, CLINIC+PHONE®, PHONE+CLINIC®, Dr Adriano® e REPAIR GUYS® sono marchi di NEXT S.r.l. e sono registrati in Italia e in altri paesi. Apple, il logo Apple, Apple TV, iPad, iPhone, iPod touch, iTunes e Mac sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc.

Copyright © 2022 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico

× Contattaci su WhatsApp!