iPhone si scarica velocemente: Le funzionalità incriminanti

Con il passare degli anni, Apple ha apportato diverse migliorie ai propri dispositivi. Anche per quanto riguarda il suo punto più debole, la qualità della propria batteria, ha sviluppato diversi accorgimenti. Tuttavia, è inevitabile che con il trascorrere del tempo si presentino alcune difficoltà e peggioramenti.

Nonostante ciò, ci sono alcune funzioni che fanno scaricare iPhone con molta più velocità rispetto al normale. La maggior parte di queste, vengono spesso ignorate dall'utente che le adopera. Tuttavia, possono essere limitate alle proprie necessità per non danneggiare l'autonomia del device prima del dovuto.

Inoltre, è anche possibile effettuare una diagnosi della qualità della propria batteria con pochi e semplici click. In questo modo, si è più consapevoli dell'utilizzo e dello spreco specifico di ogni applicazione utilizzata. Infine, è anche importante sapere quando doversi recare presso un'assistenza professionale per un cambio.

Quali sono le funzionalità che fanno scaricare iPhone con più velocità

Ci sono alcune funzioni che tendono a far scaricare il nostro iPhone con molta più velocità rispetto al normale. Molte di queste sono approvazioni che noi abbiamo concesso e di cui, nella maggior parte dei casi, non ci rendiamo neanche conto. Per questo motivo, è importante conoscerne la presenza e decidere se disattivarle in caso di necessità.

Il primo posto in classifica è di certo occupato dall'attivazione delle notifiche. Quando vengono scaricate delle applicazioni, ci viene chiesto il consenso di renderle possibili o meno. Ci sono alcune applicazioni le cui informazioni in tempo reale richiedono un alto spreco della batteria, prime tra queste Facebook.

Tuttavia, in generale si ha un utilizzo dell'autonomia nel momento in cui riceviamo delle notifiche da parte di qualsiasi social. Basti pensare che, anche se non stiamo utilizzando iPhone in quel momento, il suo schermo si illumina e produce un suono. Ogni azione che svolge, seppure all'apparenza piccola, richiede energia.

batteria iphone si scarica in fretta

Al secondo posto posizioniamo l'utilizzo del GPS e di tutte le applicazioni che lo necessitano. Utilizzare Mappe o qualsiasi altro navigatore sollecita iPhone a numerosi ed importanti sforzi. Continuare ad aggiornare con costanza e precisione la propria posizione è decisamente impegnativo.

Per questo motivo, qualora non dovesse servire in quel preciso momento, è consigliato chiudere tutti i siti di navigazione che ne richiedono l'utilizzo. Di conseguenza, anche quando viene richiesta la sua attivazione generale dopo aver scaricato un'applicazione, è meglio negarla e concederla di volta in volta.

Infine, al terzo posto collochiamo lo streaming di contenuti audio e video. Quest'ultimo può partire dalla applicazioni più adoperate (come WhatsApp o Instagram) o da qualsiasi altro sito internet. Ad ogni modo, scaricare contenuti multimediali consuma una significativa percentuale di batteria.

Come controllare l'utilizzo della batteria di iPhone

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, possono essere diverse le funzioni che richiedono un maggior consumo di energia. Nonostante siano state citate alcune delle applicazioni più scaricate al mondo, l'utilizzo del proprio iPhone rimane molto personale e diversificato.

Per questo motivo, è utile conoscere nello specifico le modalità e le app attraverso le quali l'utente scarica più batteria. Per farlo i procedimenti sono davvero pochi, semplici e non sarà necessaria una connessione internet.

Infatti, non dovrai fare altro che andare su Impostazioni > Batteria > Utilizzo batteria per App. Attraverso quest'ultimo comando potrai vedere la graduatoria delle applicazioni che utilizzi in base al loro consumo energetico. Infatti, sulla destra ti sarà mostra una percentuale che indica appunto il valore sopra citato.

Infine, è consigliato eseguire un corretto caricamento del proprio telefono per evitare di degradarne l'autonomia più velocemente del previsto. Per farlo, bisogna evitare di compiere dei cicli di ricarica completi (da 0% a 100%) e di tenerlo attaccato alla carica anche quando non è necessario.

Infatti, è sufficiente caricarlo fino all'80/90% e non farlo mai spegnere per batteria insufficiente. E' consigliato porlo in carica una volta raggiunto il 20% circa. Inoltre, il suo utilizzo durante la carica, nel lungo termine, rischia di apportare dei seri danni.

Batteria iPhone da cambiare? Come scoprirlo

Ci sono alcuni accorgimenti che puoi adottare per un migliore utilizzo dell'autonomia del tuo iPhone. Nonostante ciò, con il trascorrere del tempo è inevitabile un progressivo peggioramento. Anche se Apple ha apportato numerosi miglioramenti ai propri device, la qualità della sua batteria tende a peggiorare con evidenza negli anni.

I procedimenti per controllare il livello della propria batteria sono semplici e rapidi. Infatti, non dovrai fare altro che andare su Impostazioni > Batteria > Stato della Batteria. Attraverso quest'ultima funzione potrai visualizzare la capacità massima del tuo iPhone, espressa in percentuale.

Quando il dispositivo è nuovo, come puoi immaginare, quest' ultima si presenta al 100%. Tuttavia, con il trascorrere del tempo tende a diminuire sempre di più. Di solito, è consigliato un controllo ed un possibile cambio quando la percentuale scende sotto l'80%.

Come cambiare la batteria del proprio iPhone

Nonostante siano presenti alcuni metodi fai da te per cambiare la batteria del proprio iPhone, la buona riuscita di questa impresa è molto bassa. Di conseguenza, si rischia di provocare più danni di quello iniziale e, in alcuni casi, di dover buttare il proprio dispositivo.

Per questo motivo, è di solito consigliato rivolgersi ad un'assistenza esperta e qualificata. La professionalità dei centri Apple richiede spesso delle spese davvero ingenti e dei tempi d'attesa molto lunghi. Infatti, molti clienti decidono di recarsi presso altri negozi per effettuare la riparazione.

Tuttavia, è importante svolgere un'accurata ricerca dei migliori centri di assistenza. In questo modo, si evita di perdere tempo e denaro inutilmente. Ad esempio, Clinica iPhone offre una garanzia di ben sei mesi su tutti i pezzi di ricambio adoperati ed i lavori svolti.

Non dovrai fare altro che accedere a questa pagina e prenotare un appuntamento nel centro a te più vicino. In questo modo, potrai effettuare una diagnosi accurata del tuo iPhone nella completa sicurezza e professionalità.

CLINICA+IPHONE™ 2009 - 2022 - CLINICA+PHONE®, il logo con la croce +®, iClinica+®, iClinic+®, CLINICA+SMARTPHONE®, CLINICA+®, ICLINICA+PHONE® INSTA BATTERY®, CLINIC+PHONE®, PHONE+CLINIC®, Dr Adriano® e REPAIR GUYS® sono marchi di NEXT S.r.l. e sono registrati in Italia e in altri paesi. Apple, il logo Apple, Apple TV, iPad, iPhone, iPod touch, iTunes e Mac sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc.

Copyright © 2022 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico

× Contattaci su WhatsApp!