Come identificare un iPhone Nuovo o Rigenerato

Le spedizioni globali di smartphone hanno totalizzato 1,55 miliardi di unità nel 2017, creando un nuovo record. Tuttavia, a causa del calo delle vendite in Cina e in Europa, il mercato globale della telefonia mobile è diminuito del 5% nel quarto trimestre 2017.

Al contrario, il mercato degli smartphone ricondizionati diventa sempre più popolare, secondo l'ultimo rapporto di Counterpoint Research, il mercato globale dei telefoni cellulari rinnovati è cresciuto del 13% nel 2017, le spedizioni si avvicinano a 140 milioni di unità. La quota di mercato principale dei telefoni cellulari rinnovati sono Apple e Samsung, due dei quali detengono quasi i tre quarti di tutti. E Apple è ancora in testa con un margine significativo.

Quindi c'è una domanda, come possiamo identificare se l'iPhone che abbiamo comprato è nuovo, o rigenerato in Cina da Apple ?

Qui ti diremo come identificare il tuo iPhone è nuovo o rinnovato.

Vai a Impostazioni> Generali> Info, scorri verso il basso per trovare il numero di modello, se il numero non è come l'immagine mostrata sotto, tocca Modello per passare dal numero al numero di modello. Identifichiamo il dispositivo attraverso la prima lettera, le diverse lettere hanno mezzi diversi
La lettera M indica che il tuo dispositivo è nuovo, è stato acquistato da Apple Store online o da Apple.

La lettera F indica che il dispositivo è stato Rigenerato.

La lettera N indica che il tuo telefono è un dispositivo sostitutivo, il che significa che il tuo dispositivo è stato sostituito da Apple Store o dal Centro assistenza autorizzato Apple. Anche il dispositivo sostitutivo è un dispositivo Rigenerato.

La lettera P indica che il tuo telefono è un dispositivo personalizzato, sul tuo dispositivo è presente un'incisione personalizzata.

Il mio numero di modello di iPhone è MQCP2LL / A, la prima lettera è M, quindi il mio dispositivo è un nuovo iPhone.

Hai imparato a identificare il tuo iPhone adesso? Il tuo iPhone è nuovo o Rigenerato? 

PROMOZIONE BATTERIE 2018 - 29€

Apple, tramite un annuncio ufficiale , ha dichiarato che a causa degli ultimi aggiornamenti software , molti dispositivi iPhone serie 6 e 7 hanno evidenziato problemi di durata della batteria ed efficenza di funzionamento. Una batteria usurata non riesce ad erogare una potenza adeguata a far funzionare correttamente il nuovo sistema operativo iOS11, così spesso il vostro iPhone si spegne all’improvviso o dura poche ore in utilizzo.

Incidono molto le App di ultima generazione che sono costantemente connesse con internet e con i servizi di localizzazione anche quando il dispositivo non è in uso.

Per “farsi perdonare” ,  Apple ha dichiarato che le batterie più usurate che non riescono più a sostenere iOS11 potranno essere sostituite tramite canale ufficiale Apple ad un prezzo inferiore all’attuale prezzo di listino Apple .

Si precisa che a causa dell’alta richiesta e riscontro di questo fenomeno verranno cambiate le batterie che hanno effettivamente un problema di usura legata al tempo e non ad un utilizzo inappropriato della batteria. l’inizativa è valida solo per iPhone Serie 6 , iPhone Serie 7 e iPhone SE

Bisognerà prendere un appuntamento presso gli Apple Store ed a causa dell’alta richiesta il cliente dovrà lasciare il telefono da 1 a 3 giorni lavorativi oppure scegliere di essere ricontattato quando sarà disponibile la batteria.

Clinica iPhone ha deciso di partecipare ed essere favorevole a questa iniziativa intrapresa da Apple .

Nei nostri Store Ufficiali Clinica iPhone sarà possibile sostituire la Batteria di iPhone SE, 6 – 6S – 6 Plus – 6S Plus – 7 – 7Plus a 29,00€* in 10 Minuti senza bisogno di un appuntamento garantendo la riparazione per 90Giorni.

Clinica iPhone ricorda a tutti i suoi Clienti che già dal 2009 il costo per la sostituzione della Batteria è scontato del 50% dal prezzo di Listino se viene eseguita contestualmente una seconda riparazione.

La “Promozione Batterie 2018” è soggetto a condizioni e limitazioni

*Per maggiori informazioni e condizioni clicca su “Scopri la nostra offerta”